• 335.437460
  • 335.6441310
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cenni Storici

Valdarno Volley
Cenni Storici

Indice



Valdarno Volley

Il Valdarno Volley, riunito sotto la nuova guida societaria, si lancia nell'avventura con entusiasmo e passione, ma il campionato di B1, com’è noto, nasconde molte insidie e la squadra guidata da Di Carlo prima e Marco Lapi poi, vive un periodo di assestamento poco brillante; nelle ultime posizioni in classifica è comunque supportata dai propri tifosi, nel dicembre 2009 la società decide di rivedere il suo progetto iniziale inserendo nel gruppo una giocatrice esperta e blasonata del calibro di Tatiana Menchova.
Gli sforzi del team e della società vengono premiati e, a poco a poco, il Valdarno Volley inizia a regalare soddisfazioni ed emozioni, tornando in corsa per la salvezza in categoria: il 1 maggio 2010 il Pala San Biagio esplode alla vittoria contro Monterotondo che significa ancora B1.

Giuseppe Caprella, main sponsor e dal 2011 nuovo presidente, è imprenditore ambizioso e vuol far brillare il Valdarno Volley; per questo, sempre supportato dai suoi eccellenti collaboratori, pur riconoscendo l’ottimo lavoro di coach Lapi, si affida, per la stagione 2010/2011, ad uno degli staff tecnici più importanti del panorama italiano, quello guidato da Barbara Biagi, affiancata dai fidi Alessandro Nigi, Massimo Cecchini e Lorenzo Librio; la campagna acquisti da nuovo smalto al progetto nero-celeste e vede approdare tra le altre Ilaria Ranieri, Scilla Basciano e Chiara Puccini.
Nonostante i numerosi cambiamenti, il grande lavoro sul campo restituisce ai propri tifosi una squadra che conclude l’annata con un risultato al di sopra delle più rosee aspettative; le ragazze di Biagi sfiorano infatti la zona play-off, che il 7 maggio resterà distante soltanto un punto, consegnando al Valdarno un cucchiaio di legno, mai così prezioso.

Con l’intento di portare la società a mantenere negli anni e, perché no, anche a migliorare il livello raggiunto, il mercato nero-celeste, viene basato sul ringiovanimento della rosa e sulle rinnovate motivazioni; mantenuto in toto lo staff tecnico, a cui viene affiancata la preziosa figura del team manager, Patrizia Capanni, entrano nello spogliatoio guidato da Ilaria Ranieri, il designato capitano e il suo vice Alessandra Ambrosi sei nuovi giovani elementi, pronti alla definitiva consacrazione sul campo toscano.

Il resto è futuro e noi siamo pronti a scriverlo…

Torna su...



Volley Club Figline

Il Volley Club Figline nasce nel 1990, i fondatori di questa nuova realtà nel Valdarno sono Peri, Lapi, Mancini e Lepri, tutti ex giocatori dell'ormai famoso gruppo allievi che nel 1977 era il fiore all'occhiello di Figline, Firenze e provincia.

Da subito abbiamo puntato a creare un forte gruppo giovanile Femminile e Maschile, visto che le condizioni della pallavolo a Figline lo consentivano.
Già nel 1994, con le due squadre Maschile e Femminile, abbiamo conquistato il titolo di Campioni Provinciali.
La squadra Femminile, inoltre, diventa Campione Regionale ed Interregionale accedendo alle Finali Nazionali che si disputano a Latina: il risultato finale ci vede TERZI CLASSIFICATI.

Anno per anno, iniziavamo a vincere i campionati di 3°, 2° e 1° Divisione, quindi la Serie D senza mai perdere un incontro.

Dal 1997 al 1998 siamo approdati in Serie C Regionale, disputando già dal primo anno i Play-Off, ma senza successo.
Rimaniamo in questa categoria fino alla stagione 2004-2005 quando, dopo un campionato esaltante e dopo aver eseguito una ristrutturazione tecnica, otteniamo il passaggio al Campionato Nazione di Serie B.

Nel frattempo, dalle nostre squadre giovanili, sta crescendo un'atleta: Stufi Federica.
I tecnici dello Staff Nazionale di Pallavolo si interessano subito a lei e nel 2004 è invitata a far parte del CLUB ITALIA: in questo club sono chiamate le 12 atlete più promettenti di tutta Italia.
Federica entra a far parte della Squadra Nazionale Juniores e con la stessa, di cui diventa Capitano, conquista il titolo di Campionessa Europea.
Attualmente gioca nel Campionato Nazionale di A/1.

Il percorso nel Campionato di Serie B vede la prima esperienza col raggiungimento dell'obiettivo salvezza con ben quattro giornate di anticipo, centrando il traguardo prefissato ad inizio stagione.
Il secondo anno in B/2 ci vede protagonisti per tutta la durata del campionato e, all'ultimo incontro, approdiamo in terra di Pisa ancora primi in classifica e ,di fronte ad un pubblico stellare, capitoliamo contro la squadra locale, facendo svanire il sogno di passare alla categoria superiore.
Disputiamo i Play-Off senza entusiasmo contro la squadra del Lazio.
Anche il terzo anno in Serie B ci vede protagonisti fino all'ultima giornata, lottando per accedere ai Play-Off, obiettivo che non raggiungiamo ma con la soddisfazione di essere l'unica Società che ha sconfitto con un netto 3-0 la capolista del girone: l'ANCONA, indiscussa protagonista di questo campionato.

Ad oggi, il Volley Club Figline è la squadra che ha ottenuto il più alto riconoscimento agonistico nel Valdarno e nella provincia, compresa la città di Firenze, in questa e nella passata stagione.
Rimane comunque prioritario l'impegno della Società nel settore giovanile, anche quest'anno pieno di risultati e soddisfazioni.
La squadra di 2° Divisione, composta da ragazze nate nel 1989-1991, è stata promossa in 1° Divisione e la squadra Under18 ha lottato per la finale Juniores provinciale: alcune di queste atlete fanno già parte della 1° Squadra.

La stagione 2008-2009 è stata, per la nostra Società, la stagione da dimenticare.
Il comune chiude la Palestra San Biagio per dare inizio all'impliamento, ma i lavori di ristrutturazione e sostituzione del tetto, il cui termine era previsto per ottobre, si protraggono fino al Marzo dell'anno successivo.
Questo comporta molti disagi, costringendoci all'allenamento nell'angusta Palestra L. Da Vinci; le partite in casa vengono disputate al Palazzetto Don Bosco, grazie all'aiuto della Società di Basket che ci concede il loro spazio.
La squadra di B/2 si deve scontrare con una serie di gravi infortuni che ne hanno compromesso il rendimento per tutto l'anno, costringendoci alla salvezza all'ultima partita di campionato: stagione da dimenticare!

La nuova stagione vede unirsi le due Società di Figline ed Incisa creando una nuova e forte realtà nel mondo del Volley italiano: il VALDARNO VOLLEY!

Torna su...



A.P.V. Pallavolo Valdarno - Pro-Incisa

 

Correva l'anno 1963 quando ad Incisa Valdarno comparve la prima squadra di pallavolo, l'associazione che diede vita a questa squadra venne denominata "PRO INCISA".
Il campo di gioco era all'aperto dietro il convento dei Frati "Il Vivavio" e la sua sede era all'interno del convento stesso grazie all'interessamento di padre GILDO ZURLO che concesse una stanza alla nascente associazione.

Da quell'anno la società, grazie all'impegno di tanti appassionati ed al crescente interesse che questo sport aveva tra i giovani, crebbe fino a raggiungere con la squadra maschile la Serie C1 arrivando a disputare anche i Play-Off per il passaggio in Serie B.

In seguito la società assunse la denominazione di G.S. Pallavolo INCISA fino al 1984 raggiungendo negli anni '80 il prestigioso traguardo disputando il Campionato Nazionale FIPAV Serie B2 maschile.
Nel 1985 la società assunse la nuova denominazione di PETRARCA VOLLEY iniziando a svolgere attività anche nel comune di Reggello.

Nel 1995 la società modifica nuovamente la propria denominazione in A.P.V. Associazione Pallavolo Valdarno espandendosi ulteriormente nel territorio Valdarnese, Incisa, Reggello ed anche Rignano S/A, offrendo così a tutti i giovani dei tre comuni la possibilità di praticare ed amare questo sport.

Nel 1999 l'A.P.V. Associazione Pallavolo Valdarno si trasforma in polisportiva offrendo spazi ed una copertura societaria a sport meno conosciuti, ma non per questo meno affascinanti come il TIRO ALLA FUNE, DANZA MODERNA, GINNASTICA ANZIANI e PRESPORTIVA, KI AIKIDO, CAPOEIRA, BALLO LATINO AMERICANO.

La società, dal 1963 ad oggi, ha partecipato ininterrottamente ai campionati federali FIPAV in varie categorie ed, in particolare, per circa 12 anni con il settore maschile nei campionati nazionali di Serie C1 e B2.
Oggi è il settore femminile che emerge: già nella stagione 2002-2003 raggiunse lo storico traguardo della promozione come prima società del Valdarno Fiorentino ed Aretino, nel campionato nazionale B2.

Un traguardo che corona il progetto che vola la Pol. A.P.V. Associazione Pallavolo Valdarno tra le più importanti e stimate società sportive toscane.
La nuova stagione vede l'unione con la società del Volley Club Figline per la nascita di una nuova e forte realtà nel mondo del Volley italiano: il VALDARNO VOLLEY!

Torna su...


© 2009-2020 Valdarno Vollery S.S.D. & S.R.L. Tutti i diritti riservati - All Rights Reserved.
Via Pilati - 50063, Figline Valdarno (FI) - P.IVA/C.F. 05980990484 - Cod. FIPAV 10 047 0227